COHOUSING Trentino
Alto Adige

“CohousingTrentino.it – Incubatore di Comunità intenzionali abitative e punto di riferimento per l’abitare collaborativo e per il cohousing in Trentino Alto Adige”. 

Se vuoi formare un gruppo, partecipa al prossimo evento!

Se sei un professionista interessato a realizzare un progetto di Cohousing o se hai un immobile da proporre, contatta 

a cura di:

Cinzia Boniatti

Enrico Bramerini

Cohousing: costruire una filiera territoriale etica e sostenibile. Ordine degli Architetti della Provincia Autonoma di Trento, webinar di studio, 4 marzo 2021. Contributo del prof. Enrico Bramerini.

Cohousing le 6 caratteristiche fondamentali: non solo abitare collaborativo. Ordine degli Architetti della Provincia Autonoma di Trento, webinar di studio, 4 marzo 2021. Contributo della dott.ssa Cinzia Boniatti.

“Senior Cohousing”: per stare meglio e non solo economicamente. Meglio se la comunità è “intenzionale”e supportata da una “Facilitatrice” professionista nella gestione dei conflitti.

Loredana Cont parla di Cohousing nel contesto del suo spettacolo all’ Auditorium S. Chiara di Trento.

I PROGETTI IN CORSO

Per conoscere i dettagli dei progetti in corso si prega di accedere alla sezione Progetti.

esperienze di cohousing

Per comprendere in poco tempo i vantaggi e le diverse forme di cohousing realizzate in Italia a nel mondo, ed assistere ad  alcuni momenti delle conferenze ed incontri che abbiamo organizzato, consigliamo di visitare la sezione Esperienze:

Per scoprire le ultime novità sul Cohousing in Trentino Alto Adige visitate la nostra Rassegna stampa sul sito CinziaBoniatti.it

CHI SIAMO

Click sulla fotografia per accedere alla sezione  Professional Network del sito BuonAbitare

Cinzia Boniatti

Cinzia è una sociologa che ora lavora nella pubblica amministrazione, dopo una carriera come marketing manager nel settore privato. Attualmente si occupa di “formazione e benessere organizzativo” per un prestigioso ente di ricerca nazionale.
Da ricercatrice indipendente e cittadina attiva è impegnata a divulgare nuovi stili di vivere, lavorare ed abitare con ricerche, articoli, traduzioni e pubblicazioni. Ha promosso incontri, convegni e campagne di sensibilizzazione verso la pubblica amministrazione per il rinnovamento delle politiche abitative e del welfare di comunità, cercando di diffondere così nuovi modelli dell’abitare collaborativo come il cohousing, il co-living, l’ecovillaggio e il social housing.
Proprio per questo dà il suo supporto volontario a Buon Abitare: per fare di una “casa collaborativa” un contenitore di welfare locale, fondamentale per la conciliazione vita-lavoro, la coesione sociale, la longevità attiva e la solidarietà intergenerazionale.

Enrico Bramerini

Enrico opera come psico-sociologo per la progettazione organizzativa, il disegno dei servizi, la pianificazione dello sviluppo locale e la gestione di comunità. Svolge in merito ricerche, progetti e interventi in collaborazione con università, istituti di ricerca, società di consulenza, a favore di pubbliche amministrazioni, aziende for-profit e imprese del Terzo settore.

Lavorando prima per grandi gruppi industriali e bancari e poi per piccole e medie imprese nei distretti locali, è arrivato ad occuparsi di gestione del territorio, innovazione sociale, cooperazione tra attori in rete e infine welfare di comunità. Ecco che oggi Enrico vede in BuonAbitare l’opportunità per diffondere stili di vita e modelli abitativi innovativi, non solo da favorire nella società civile come espressione di cittadinanza attiva, ma anche da promuovere presso la pubblica amministrazione affinché ne derivino nuove politiche pubbliche. Enrico Bramerini è attualmente Vice Presidente di Trentino School of Management - TSM