Esperienze

Il modo migliore di capire il cohousing è partecipare ai nostri laboratori di formazione  

I video con audio in lingua straniera sono sottotitolati in italiano, potete abilitare i sottotitoli di Youtube e scegliere italiano. Visualizzando nel browser il menù sottotitoli è in basso a destra, la lingua è nel menù “ingranaggio”. Se richiesto, visualizzate con l’APP Youtube, nel menù tre puntini in alto a destra trovate i sottotitoli. Usate il pulsante indietro (freccia a sinistra) del player per tornare a questo sito. Suggeriamo la visione orizzontale se usate uno smartphone. Giratelo ora 😉. Grazie e buona visione.

Momenti dai nostri incontri, dibattiti e conferenze.

Anteprima del video relativo al Convegno sull’Abitare nella Terza età e nuovi modelli abitativi per anziani che si è svolto a Bolzano il 6 aprile 2018.

Cohousing: costruire una filiera territoriale etica e sostenibile. Ordine degli Architetti della Provincia Autonoma di Trento, webinar di studio, 4 marzo 2021. Contributo del prof. Enrico Bramerini.

Cohousing le 6 caratteristiche fondamentali: non solo abitare collaborativo. Ordine degli Architetti della Provincia Autonoma di Trento, webinar di studio, 4 marzo 2021. Contributo della dott. Cinzia Boniatti.

Cohousing Trentino Alto Adige. Chi siamo e cosa facciamo nei nostri laboratori formativo esperenziali.

Dal Congresso degli Architetti: "Il futuro dell'abitare - Zukunft Wohnen". Bolzano 24 - 25 maggio 2019.

Dal nostro incontro con la Comunità di Arco, tenuto presso l'Auditorium di Arco il 16 febbraio 2019.

Dal Convegno sull’abitare nella Terza età e nuovi modelli abitativi per anziani che si è svolto a Bolzano il 6 aprile 2018.

Slides dal Convegno "Tavolo dell'economia solidale". Trento, 12 settembre 2017.

Dal Convegno "L'abitare collaborativo, il co-housing e il riuso di spazi vuoti". Trento, Fondazione Bruno Kessler. 22 maggio 2017. LINK

Altre esperienze Italiane. 

Approfondimenti nell’ELENCO dei Cohousing in Italia. CLICCA QUI 

8 Agosto 2020. “Senior Cohousing”: per stare meglio e non solo economicamente. Meglio se la comunità è “intenzionale”e supportata da una “Facilitatrice” professionista nella gestione dei conflitti.

Il cohousing per spendere meno. Suggerimenti su come iniziare il proprio cohousing e le lacune della legge italiana. Estratto da MI MANDA RAITRE in+ del 18 maggio 2019.

Ottimi esempi di cohousing in Italia. Le Case Franche di Forli. Come hanno fatto, il gruppo, gli architetti, i facilitatori, la gestione, i finanziamenti, le difficoltà, e tutti i vantaggi. I giovani e gli anziani. Da RAI News 24 del 13 novembre 2018.

Avviato per affrontare serenamente la vecchiaia, poi allargato a tutte le età. Anche ecovillaggio con bosco, orto, animali, ed economia sostenibile e solidale. Da RAI 3 Geo&Geo del 20 marzo 2012.

Ing. Bruna Cibrario ci racconta la realizzazione del Cohousing Numero Zero a Torino.

Trento, 9 gennaio 2020 – Auditorium S. Chiara – Loredana Cont parla di Cohousing nel contesto del suo spettacolo.

Fare un progetto di Cohousing significa soprattutto creare una “comunità intenzionale” con cui progettare insieme gli spazi e servizi condivisi. Per questo è necessaria la competenza di Facilitatori esperti (Clips). Poi, per proseguire, la competenza di un architetto e/o di un service designer è importante nel supportare la “comunità intenzionale” a realizzare il progetto. 

Un esempio di "progettazione partecipata di spazi e servizi" in un cohousing.

Il cohousing esiste da molti anni nel resto del mondo mentre in Italia è un fenomeno abbastanza recente. 

Ecco alcuni contributi internazionali (da noi tradotti e sottotitolati)

Ecovillaggi in Italia (Rive), in Europa e nel mondo.

A questo LINK, la mappa mondiale degli Ecovillaggi. Click sul segnaposto per informazioni sull’Ecovillaggio. Click sui cerchietti per ingrandire la mappa e scoprire altri Ecovillaggi in quella zona.

Trailer del film "Gli ecovillaggi europei", 2020 .

Ecco qui il video di un progetto di vita di una “comunità intenzionale italiana” che si ispira ai concetti di crescita felice e sovranità alimentare. Una cascina in provincia di Cuneo. Una casa “rotta” che riprende vita e viene trasformata in un progetto di #ecovillaggio, ma anche una casa che “rompe” gli schemi per sperimentare la bellezza del crescere insieme. Si chiama, per l’appunto, LaCasaRotta ed è a Cherasco, tra le campagne piemontesi.

INSIEME per trovare nuove “rotte”. #comunità #permacultura

Per ulteriori informazioni, ecco una descrizione del progetto: clicca LINK

L’ecovillaggio Christiania, quartiere di Copenaghen. Il video, proposto da RAI 3 Geo il 13 ottobre 2021, affronta i temi dell’Agenda 2030. Tra questi anche le comunità intenzionali e l’abitare collaborativo.

Trailer cinematografici

Questi prodotti cinematografici, che hanno vinto molti premi, sono proiettati con sottotitoli in italiano e commentati insieme al pubblico negli incontri che organizziamo per far conoscere il cohousing.

Un video realizzato da Matteo Manghi e Silvia Sitton (sostenuto in crowdfunding da Cohousing Trentino) che raccoglie diverse esperienze italiane di Abitare Collaborativo. Il trial è stato pubblicato sul Corriere TV del 8 Luglio 2019. Per vedere l'intero documentario SCRIVICI una mail: cohousingtrentino@gmail.com

Analisi economiche e sociologiche

Cosa rende bella la vita? Lezioni dal più lungo studio sulla felicità. In questo video. il prof. Robert Waldinger ci spiega i risultati del più lungo studio sulla felicità degli esseri umani mai realizzato a livello accademico. Il più grande risultato che emerge dal discorso è che: le buone relazioni ci rendono più felici e più sani, mentre la solitudine uccide precocemente. Ci sono, ovviamente, molte altre lezioni da imparare – lo studio ha prodotto finora più di 100 articoli pubblicati – e il prof. Waldinger ne condivide almeno quattro in questo video.

Per chi volesse approfondire l’argomento a livello scientifico questo è il link al sito del Harvard Study of Adult Development: LINK.

Sono disponibili i sottotitoli in italiano (pulsante sottotitoli). Menù “ingranaggio” per scegliere un’altra lingua.

“Le comunità salveranno il mondo. Non le community virtuali, quasi sempre formate da individui senza veri legami sociali, ma proprio le comunità locali, fatte di persone in carne e ossa.” (Raghuram Rajan, Professore di Finanza alla Booth School of Business dell’Università di Chicago, già Presidente della Banca centrale indiana e candidato al Nobel). I sottotitoli in italiano sono incorporati nel video, non serve quindi attivare quelli di youtube. 
LINK a SDA Bocconi